MOTRICITÀ E ATTIVITÀ SPORTIVA | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

MOTRICITÀ E ATTIVITÀ SPORTIVA

Modulo Generico
Sede: 
BERGAMO
Codice dell'attività formativa: 
139020-M1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2019/2020
Insegnamento (nome in italiano): 
MOTRICITÀ E ATTIVITÀ SPORTIVA
Insegnamento (nome in inglese): 
MOTOR SKILLS AND SPORTS
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' SPORTIVE (M-EDF/02)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Crediti: 
4
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
24
Ore di studio individuale: 
76
Ambito: 
Metodi e didattiche delle attività motorie
Prerequisiti

Conoscenza dei concetti di base della motricità: dal movimento alla tecnica, teorie dell'apprendimento motorio e metodologie di insegnamento

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente:
1. Conoscenze: delle forme esecutive del movimento umano (gioco, sport, espressività corporea, attività adattata): caratteristiche, significato, adattamento;
2. Comprensione: comprende il flusso di lavoro nell'attività attività motoria nell’età evolutiva con spirito critico rispetto alle scuole di pensiero comportamentiste, cognitiviste, ecologiche e delle recenti teorie del motor learning
3. Applicazione: capacità di progettare attività motorie (anche adattate) da sperimentare durante il laboratorio e da inserire nel portfolio, centrati sullo sviluppo delle competenze richieste dalla normativa (profilo, I.N 2012).
4. Competenze: e conoscenze acquisite durante le lezioni (d’aula e di laboratorio) arricchite dai dati ricavati dall’osservazione diretta nelle scuole, consentiranno di sviluppare competenze di analisi critica, relative soprattutto alla valenza specifica della motricità e dell’attività sportiva, di tipo metodologico didattico e progettuale (elaborazione di percorsi).

Contenuti dell'insegnamento

Le premesse culturali all'insegnamento dell'educazione motoria con riferimenti di legge
Lo sviluppo motorio del bambino e le metodologie di insegnamento adeguate all'attività fisica
La funzione del gioco nell'educazione del bambino con esempi di attività di aula, l'attività fisica come compensatore della disgrafia
l'attività fisica e i suoi legami con le funzioni esecutive.
La progettazione didattica: caratteristiche, scopi, elementi fondamentali, esemplificazioni didattiche.

Metodi didattici

lezioni frontali

Modalità verifica profitto e valutazione

quiz

Prerequisites

Knowledge of the basic concepts of human movement: from contraction to techincal ability.
motorl learning theory and metodology of teaching in physical education.

Educational goals

At the end of the course, students
1. Knowledge: main forms of human movement (game, sport, body expressivity, adapted physical activity): characteristics, rationale and adaptation.
2. Ability: understanding of the work flow during physical activity lesson with critical approach according to behavioral, cognitivist, ecological and modern motor learning theory.
3. Application: following the lab experience; improve the ability to define physical activity (also in adapted form) to put it in own protfolio according to the current law. Students will experience these activities during lab. The activities designed by students will be collected in their portfolio.
4. The skills acquired in class and during labs, enhanced by data obtained by direct school observations, will allow students to develop critical thinking skills, related especially to the specific value of motor skills and sport activities, as well as teaching and activity designing skills (skills).

Course content

The cultural premises of physical activity lesson and their law support
the motor development in children and methods in physical education
the role of game within the educational course of children with example of activity in classroom, the physical activity as a tool to compensate disgraphy,
relationship between physical activity and executive function
Lesson planning: characteristics, goals, main elements, examples.

Teaching methods

frontal lesson

Assessment and Evaluation

test