DISPOSITIVI MEDICALI E DIAGNOSTICI | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

DISPOSITIVI MEDICALI E DIAGNOSTICI

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
95017-MOD2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2019/2020
Insegnamento (nome in italiano): 
DISPOSITIVI MEDICALI E DIAGNOSTICI
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
BIOINGEGNERIA INDUSTRIALE (ING-IND/34)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Crediti: 
9
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Annualità Singola
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
180
Ore di studio individuale: 
270
Ambito: 
Ingegneria biomedica
Prerequisiti

Lo studente deve possedere le conoscenze delle materie di base e in particolar modo dell’analisi matematica, chimica generale e organica, biochimica e fisica. Sono necessarie anche le conoscenze relative alla biologia cellulare, all’anatomia, alla fisiologia e alla patologia generale.

Obiettivi formativi

L’obiettivo principale del corso è l’apprendimento degli aspetti teorici e quantitativi dei dispositivi medicali e delle apparecchiature principali utilizzate a fini diagnostici.

L’obiettivo delle attività didattiche è di trasmettere le conoscenze dei campi applicativi, delle tecnologie alla base dei dispositivi medicali principalmente in uso e dei loro criteri di progettazione e monitoraggio. Per quanto riguarda i dispositivi diagnostici l’obiettivo è la conoscenza delle tecnologie impiegate, della costruzione dei dispositivi e il loro funzionamento.

Verranno anche affrontati le problematiche relative alla sicurezza e alla certificazione di dispositivi medicali e diagnostici.

Contenuti dell'insegnamento

Protesi vascolari; Valvole cardiache artificiali e biologiche; Angioplastica e stent.

Protesi articolari; Sistemi per sintesi ossea; Verifica di resistenza.

Sistemi a rilascio di farmaci; Cenni di farmacocinetica.

Pacemakers.
Sistemi di monitoraggio dei parametri vitali.

Apparecchiature radiologiche e angiografiche; Tomografia assiale computerizzata. Risonanza magnetica, principi di base, protocolli di acquisizione. Tomografia ad emissione di positroni (PET).

Sistemi per indagini ecografiche; Modalità di acquisizione; Image processing.

Dispositivi per misura della pressione sanguigna, flusso ematico e ossimetria.

Metodi didattici

L’attività didattica consiste in una parte svolta mediante lezioni frontali, alla quale si affiancano esercitazioni basate sulla soluzione di esempi applicativi e quantitativi. Sono previsti interventi di esperti nell’utilizzo clinico dei sistemi artificiali per la sostituzione della funzione degli organi per illustrare le problematiche cliniche.

Modalità verifica profitto e valutazione

La verifica finale dell’apprendimento è basata su una prova scritta (50%) basata sulla soluzione e di una prova orale (50%). Sono ammessi alla prova Orale gli studenti che abbiano ottenuto più di 18/30 nella valutazione della prova scritta.

Prerequisites

The student must possess the knowledge of basic subjects and in particular mathematical analysis, general and organic chemistry, biochemistry and physics. Knowledge about cellular biology, anatomy, physiology and general pathology is also needed.

Educational goals

The main objective of the course is to learn the theoretical and quantitative aspects of medical devices and main equipment used for diagnostic purposes.

The aim of the didactic activities is to transmit the knowledge of the fields of application and the technologies behind the most commonly used medical devices, their design and monitoring criteria. As far as diagnostic devices are concerned, the objective is to learn the technologies used to generate signal and clinical data, the construction of the devices and their operation. The issues related to safety and certification of medical and diagnostic devices will also be addressed.

Course content

Vascular prostheses; Artificial and biological heart valves; Angioplasty and stents.

Joint prostheses; Bone synthesis systems; Resistance verification.

Drug delivery systems; Introduction to pharmacokinetics.

Pacemaker.
Vital signs monitoring systems.

Radiological and angiographic equipment; Computerized axial tomography. Magnetic resonance, basic principles, acquisition protocols. Positron emission tomography (PET).

Ultrasound investigation systems; Acquisition method; Image processing.

Devices for measuring blood pressure, blood flow and oximetry.

Teaching methods

The didactic activities include frontal lessons and discussion, and solution of quantitative examples and problems. Experts in clinical use of artificial systems for the replacement of organ function will provide the clinical point of view.

Assessment and Evaluation

The final assessment of the learning is based on a written test (50%) based on the solution of quantitative problems and an oral test (50%). Students who have obtained more than 18/30 in the evaluation of the written test are admitted to the Oral exam.