LINGUA E LETTERATURA GRECA 2 | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

LINGUA E LETTERATURA GRECA 2

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
68100

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2019/2020
Insegnamento (nome in italiano): 
LINGUA E LETTERATURA GRECA 2
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LINGUA E LETTERATURA GRECA (L-FIL-LET/02)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline linguistiche, filologiche e metodologiche
Prerequisiti

Nessuno. Non è richiesta la conoscenza della lingua greca.

Obiettivi formativi

Il corso approfondisce alcuni aspetti dell'area disciplinare L-FIL-LET/02. Al termine del corso lo studente avrà acquisito i rudimenti della lingua greca e una conoscenza approfondita della letteratura greca anche in relazione alla cultura del mondo greco.

Contenuti dell'insegnamento

La tragedia greca e la sua rilevanza nella cultura occidentale. Eschilo: Prometeo incatenato, Orestea. Sofocle: Antigone, Edipo re, Edipo a Colono, Elettra. Euripide: Alcesti, Medea, Le troiane.

Testi di riferimento

Programma per studenti frequentanti:
- Antologia di testi letti e commentati a lezione
- S. Luraghi e M. Libera Garabo, Il greco antico, di Carocci 2008.
- A. Porro, W. Lapini, Letteratura greca, Il Mulino 2017 (capp. I-XV).
- G. Ieranò, La tragedia greca. Origini, storia, rinascite, Salerno Editrice 2010.
- Lettura integrale in italiano di Eschilo, Orestea (a cura di V. Di Benedetto, E. Medda, L. Battezzato, BUR); Sofocle, Antigone, Edipo re, Edipo a Colono, (a cura di F. Ferrari, BUR 1982); Euripide, Alcesti (a cura di G. Paduano, BUR 1993), Medea (a cura di V. Di Benedetto e E. Cerbo, BUR 2013), Troiane, (a cura di V. Di Benedetto, BUR 1998, oppure a cura di D. Susanetti, Feltrinelli 2014).

Metodi didattici

Lezioni frontali.

Modalità verifica profitto e valutazione

Prova orale. Allo studente sarà richiesto di conoscere il contenuto dei testi previsti dal programma e di quelli letti a lezioni (per gli studenti frequentanti. Per i non frequentanti sono previsti dei testi alternativi). Gli studenti sono inoltre tenuti a conoscere le introduzioni e i commenti ai testi delle edizioni consigliate. I voti sono espressi in trentesimi.

Altre informazioni

Programma d’esame per studenti non frequentanti:
- S. Luraghi e M. Libera Garabo, Il greco antico, di Carocci 2008.
- A. Porro, W. Lapini, Letteratura greca, Il Mulino 2017 (capp. I-XV).
- G. Ieranò, La tragedia greca. Origini, storia, rinascite, Salerno Editrice 2010.
- Lettura integrale in italiano di Eschilo, Orestea (a cura di V. Di Benedetto, E. Medda, L. Battezzato, BUR); Sofocle, Antigone, Edipo re, Edipo a Colono, (a cura di F. Ferrari, BUR 1982); Euripide, Alcesti (a cura di G. Paduano, BUR 1993), Medea (a cura di V. Di Benedetto e E. Cerbo, BUR 2013), Troiane, (a cura di V. Di Benedetto, BUR 1998, oppure a cura di D. Susanetti, Feltrinelli 2014).
- D. Del Corno, I Narcisi di Colono. Drammaturgia del mito nella tragedia greca, Cortina Editore 1998.

Prerequisites

None. The knowledge of Greek language is not required.

Educational goals

The course focuses on some aspects of the L-FIL-LET/02 discipline. At the end of the course the student will get a basic knowledge of the Greek language and a deep knowledge of the literature also in relation to the Greek culture.

Course content

Greek tragedy and its importance for Western culture: Aeschylus: Prometheus bound, Oresteia. Sophocles: Antigone; Oedypus king; Oedipus in Colonus; Electra. Euripides: Alkestis; Medeia; Trojan women.

Textbooks and reading lists

Program for attending students:
- Antologia di testi letti e commentati a lezione
- S. Luraghi e M. Libera Garabo, Il greco antico, di Carocci 2008.
- A. Porro, W. Lapini, Letteratura greca, Il Mulino 2017 (capp. I-XV).
- G. Ieranò, La tragedia greca. Origini, storia, rinascite, Salerno Editrice 2010.
- Lettura integrale in italiano di Eschilo, Orestea (a cura di V. Di Benedetto, E. Medda, L. Battezzato, BUR); Sofocle, Antigone, Edipo re, Edipo a Colono, (a cura di F. Ferrari, BUR 1982); Euripide, Alcesti (a cura di G. Paduano, BUR 1993), Medea (a cura di V. Di Benedetto e E. Cerbo, BUR 2013), Troiane, (a cura di V. Di Benedetto, BUR 1998, oppure a cura di D. Susanetti, Feltrinelli 2014).

Teaching methods

Lectures.

Assessment and Evaluation

Oral test. Students are required to know the texts included in the program and read in class (for attending students. For non attending students: alternative texts). Students are also required to know the introductions and comments to suggested editions. Marks are in thirthies.

Further information

Program for non attending students:
- S. Luraghi e M. Libera Garabo, Il greco antico, di Carocci 2008.
- A. Porro, W. Lapini, Letteratura greca, Il Mulino 2017 (capp. I-XV).
- G. Ieranò, La tragedia greca. Origini, storia, rinascite, Salerno Editrice 2010.
- Lettura integrale in italiano di Eschilo, Orestea (a cura di V. Di Benedetto, E. Medda, L. Battezzato, BUR); Sofocle, Antigone, Edipo re, Edipo a Colono, (a cura di F. Ferrari, BUR 1982); Euripide, Alcesti (a cura di G. Paduano, BUR 1993), Medea (a cura di V. Di Benedetto e E. Cerbo, BUR 2013), Troiane, (a cura di V. Di Benedetto, BUR 1998, oppure a cura di D. Susanetti, Feltrinelli 2014).
- D. Del Corno, I Narcisi di Colono. Drammaturgia del mito nella tragedia greca, Cortina Editore 1998.