LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE II A | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE II A

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
13031

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE II A
Insegnamento (nome in inglese): 
LATIN-AMERICAN LANGUAGE AND LITERATURE IIA
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE (L-LIN/06)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Letterature straniere
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi formativi

Il corso ha l'obiettivo di fornire di una buona conoscenza generale della
letteratura romantica ispanoamericana, nonché di competenze relative
alla comprensione e all’analisi critica dei fenomeni letterari di questo
periodo in una dimensione storico-culturale. Gli studenti acquisiranno buone
competenze relative alle metodologie di analisi e della ricerca
critico-letteraria e filologica, attraverso lo studio di testi esemplari.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso fornirà conoscenze relative al contesto storico-culturale della
letteratura ispanoamericana dell'Ottocento e attraverso una serie di testi
esemplari di diversi autori approfondirà le tematiche e l'uso degli stilemi
propri della corrente romantica, focalizzandosi in modo particolare sulle
peculiarità che la caratterizzano rispetto al Romanticismo europeo.
Il percorso di lettura si svilupperà attraverso l'analisi e la contestualizzazione delle opere dei seguenti autori:
Andrés Bello, “A la agricultura de la zona tórrida”; Esteban Echeverría, La cautiva ; José Maria de Heredia, “En el teocalli de Cholula” e “Oda al Niagara”; Gertrudis Gómez de Avellaneda, “Al partir” e “La noche de insomnio y el alba”; Rafael Pombo, “En el Niagara”; Estanislao del Campo, “Fausto”; José Hernández, El Gaucho Martín Fierro. La ida (canti I, III, VI, VIII, IX).

Metodi didattici

Il corso prevede lezioni frontali in lingua italiana, con lettura, traduzione e
analisi dei testi indicati in bibliografia.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame consiste in una prova orale che ha lo scopo di verificare la conoscenza dei testi in programma e di valutare le capacità critiche e interpretative dello studente. Per poter sostenere l’esame è necessario avere conseguito 10 cfu in Lingua spagnola I.
Nella verifica del profitto si accerteranno:
1. il possesso delle conoscenze storico-letterarie richieste;
2. le capacità di lettura e traduzione dallo spagnolo all'italiano dei testi del corso.
3. la capacità di elaborare in italiano corretto, e con opportuni riferimenti ai testi discussi, una argomentazione critica sulle tematiche trattate durante il corso.
Nella prima parte dell’esame verrà valutata la conoscenza da parte degli studenti dei contenuti generali del corso. Nella seconda parte gli studenti tradurranno e commenteranno uno o più testi in programma. Nella valutazione, sarà dato rilievo anche alla proprietà di linguaggio e alla capacità espositiva.
A: Eccellente (30 e lode): conoscenza eccellente di tutti i contenuti del corso. Eccellente capacità di analizzare i testi e contestualizzarli in modo appropriato. Precisione, correttezza ed efficacia dell'esposizione.
B: Molto buono (da 30 a 27): conoscenza molto buona di tutti i contenuti del corso. Capacità molto buona di analizzare i testi e contestualizzarli in modo appropriato. Esposizione ben articolata e corretta.
C: Buono (26-24): Buona conoscenza dei contenuti del corso. Conoscenza solo descrittiva dei testi in programma, con capacità di analisi e di sintesi accettabile. Il linguaggio è quasi sempre corretto.
D: Adeguato/sufficiente (23-18): la conoscenza dei contenuti del corso non è completa. La capacità di analizzare i testi è limitata, ma comunque sufficiente. Il linguaggio è semplice e sono presenti alcuni errori.

Altre informazioni

Gli studenti sono invitati a consultare periodicamente la pagina web del
docente, sulla quale verranno pubblicati informazioni e avvisi circa i materiali
utili per le lezioni e la preparazione dell'esame.
Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Prerequisites

None

Educational goals

This course aims to provide students with a good general knowledge of
Hispanoamerican Romantic literature. Students will become competent in
the analysis and understanding of literary phenomena of the period in
their cultural and historical dimension through a critical and philological
approach to exemplary texts.

Course content

The module will provide students with a broad introduction to the main
historical and literary features of the Hispano-American literature of the
19th century through the reading of a selection of exemplary texts by
several authors, focusing in particular on the peculiarities that
characterize the Latin American Romanticism compared to the European
Romanticism.
The course will focus on the analysis and contextualization of the works of the following authors:
Andrés Bello, “A la agricultura de la zona tórrida”; Esteban Echeverría, La cautiva; José Maria de Heredia, “En el teocalli de Cholula” and “Oda al Niagara”; Gertrudis Gómez de Avellaneda, “Al partir” and “La noche de insomnio y el alba”; Rafael Pombo, “En el Niagara”; Estanislao del Campo, “Fausto”; José Hernández, El Gaucho Martín Fierro. La ida (canti I, III, VI, VIII, IX).

Teaching methods

The course will be in Italian, with reading, translation and textual analysis
of the works indicated in the bibliography.

Assessment and Evaluation

Students are required take an oral exam (to access the exam it is necessary having earned 10 cfu in Lingua spagnola I).The exam will test the following abilities:
1. an adequate knowledge of the literary and cultural contexts for the issues discussed in the course;
2. students are expected to read all the texts addressed in Spanish and to be able to translate them into Italian;
3. students must be able to discuss texts critically with reference to the issues addressed in the course.
The first part of the exam will test students' knowledge of course contents. In the second part students will translate a text into Italian and describe the historical context of its composition, its themes and its formal features.
a. Outstanding (30 e lode): excellent knowledge of all of the contents of the course. Excellent ability to analyze the texts and to contextualize them in an appropriate way. The student uses the academic register with appropriate linguistic terminologies.
b. Very good (30 to 27): very good knowledge of all of the contents of the course. Very good ability to analyze the texts and to contextualize them in an appropriate way.
c. Good (26-24): good knowledge of the contents of the course. Adequate ability to describe the texts. The language used is simple but correct.
d. Fair/sufficient (23-18): the student demonstrates sufficient knowledge, coherence, use of appropriate resources and quality of presentation to warrant a basic pass. The ability to analyze the texts is not wholly satisfactory.

Further information

Students should refer to the web page of the course for further
information; on the web page will also be uploaded some reference texts
of the course.
In case the course is delivered in the dual/blended or online mode, what has been stated in the syllabus is susceptible to change in order to make both the classes and the exams accessible in a non face-to-face environment.