DISEGNO | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

DISEGNO

Modulo Generico
Sede: 
BERGAMO
Codice dell'attività formativa: 
139013-M1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
DISEGNO
Insegnamento (nome in inglese): 
DESIGN
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
DISEGNO (ICAR/17)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Crediti: 
4
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
24
Ore di studio individuale: 
76
Ambito: 
Discipline delle arti
Prerequisiti

Non sono richiesti prerequisiti specifici.

Obiettivi formativi

L’insegnamento di DISEGNO si propone di avvicinare gli allievi alla percezione e alla comunicazione visiva, di educarli alla lettura delle immagini, di stimolarli all’utilizzo della tecnica grafica quale mezzo espressivo di comunicazione emozionale. Il disegno è “DI sé il SEGNO” ed è un’attività strettamente legata all’individuo che utilizza forme e colori per esprimere il mondo interiore celato in lui. Il modulo di DISEGNO vuole far comprendere ai ragazzi che è possibile esprimere il proprio infinito sia attraverso la manualità del disegno libero, sia tramite la conoscenza e l’utilizzo degli strumenti atti alla rappresentazione (tradizionali e digitali).

Contenuti dell'insegnamento

I contenuti del modulo sono:
- l’introduzione alla comunicazione visiva e alle regole del codice grafico nonché l’avvicinamento al disegno astratto, di illustrazione, di paesaggio e di architettura
- l’ideazione di un progetto grafico multimediale dal concept alla sua realizzazione attraverso l’impiego delle tecniche di rappresentazione tradizionali e digitali
– l’elaborazione creativa di produzioni personali e autentiche per esprimere sensazioni ed emozioni, nonché rappresentare e comunicare la realtà percepita
– la trasformazione di immagini e materiali ricercando soluzioni figurative originali
– l’osservazione consapevole di un’immagine e degli oggetti presenti nell’ambiente e la descrizione dei loro elementi formali
– il riconoscimento e l’apprezzamento degli aspetti più caratteristici del patrimonio culturale, ambientale e urbanistico e de principali monumenti storico-artistici del proprio territorio.
Inoltre, il percorso comune di ARTE E MUSICA, coadiuvato dal lavoro dei tutor, coerentemente con gli ambiti del Disegno e della Musica, intende:
– preparare all’osservazione nelle scuole ospitanti attraverso questionari
– rendere lo studente capace nella valutazione delle azioni didattiche osservate nelle scuole affiliate con l’università
– stimolare l’allievo ad analizzare criticamente le attività didattiche per individuarne, sia i punti di forza che di debolezza, per proporre soluzioni migliorative.

Metodi didattici

Il modulo di DISEGNO avrà una strutturazione prevalentemente laboratoriale con una introduzione teorica agli argomenti che sarà seguita da attività ed esercitazioni di disegno libero e geometrico, da svolgersi in aula oppure en plein air. Un ruolo importante sarà svolto dai tutor di laboratorio che seguiranno costantemente gli allievi a lezione e coordineranno i loro interventi con i tutor organizzatore e coordinatori del tirocinio, relativamente alla attività di insegnamento.

Modalità verifica profitto e valutazione

Una prima verifica sarà in occasione dell’esposizione finale dei lavori svolti durante l’anno. Il giudizio finale sarà integrato dalla valutazione del portfolio e di un prodotto multimediale che verrà consegnato per mezzo della piattaforma Moodle.

Altre informazioni

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel Syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità

Prerequisites

Specific requirements not requested.

Educational goals

The DRAWING module aims to bring students closer to visual communication, to educate them to read images, to stimulate them to use graphic techniques as an expressive medium. The draw is " DI sé il SEGNO " and is an activity closely linked to the individual who uses shapes and colors to express the inner world hidden in him.
In the integration with DISEGNO the course provides the students the ability of reading and correctly interpreting the “Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione”, in order to discover the points of contact between the music and the drawing in the primary and childhood school.

Course content

The contents of the form are:
- the introduction to visual communication and the rules of the graphic code as well as the approach to abstract design, illustration, landscape and architecture
- the conception of a multimedia graphic project from the concept to its realization through the use of traditional and digital representation techniques
- the creative elaboration of personal and authentic productions to express feelings and emotions, as well as to represent and communicate the perceived reality
- the transformation of images and materials looking for original figurative solutions
- the conscious observation of an image and of the objects present in the environment and the description of their formal elements
- recognition and appreciation of the most characteristic aspects of the cultural, environmental and urban heritage and of the main historical-artistic monuments of its territory.

Moreover, the common path of ART AND MUSIC intends:
- to prepare through questionnaires to the observation in host schools
- to make the student capable in the evaluation of educational activities observed in the schools affiliated with the university
- to stimulate the learner to critical analysis of the educational activities, in order to identificate their strengths and weaknesses and to propose improving solutions.

Teaching methods

The DRAWING module will have a predominantly laboratory structure with a theoretical introduction to the topics that will be followed by activities and exercises of free and geometric design, to be carried out in the classroom or en plein air. An important role will be played by the laboratory tutors who will constantly follow the students in class and will coordinate their interventions with the organizer tutors and coordinators of the training, in relation to the teaching activity.

Assessment and Evaluation

The first check will be during the final exhibition of the works carried out during the year. The final check will be integrated by the evaluation of the portfolio and a multimedia product that will be delivered via the Moodle platform.

Further information

Changes in methods and tools could be introduced in the Syllabus in case of blended or remote teaching.