PEDAGOGIA DELLA SCUOLA (LABORATORIO) | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

PEDAGOGIA DELLA SCUOLA (LABORATORIO)

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
139017-M2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
PEDAGOGIA DELLA SCUOLA (LABORATORIO)
Insegnamento (nome in inglese): 
PEDAGOGY OF SCHOOL (LABORATORY)
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa di Base
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE (M-PED/01)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2022/2023
Crediti: 
1
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
9
Ore di studio individuale: 
16
Ambito: 
Pedagogia generale e sociale
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi formativi

Il laboratorio si richiama direttamente agli obiettivi formativi previsti dall’insegnamento di Pedagogia della scuola a cui è legato e, nello specifico, si propone di far analizzare criticamente una proposta di individualizzazione e una proposta di personalizzazione dei processi di insegnamento-apprendimento identificate nella scuola dell’infanzia/scuola primaria ospitante l’attività di tirocinio diretto, a partire da alcuni indicatori: organizzazione degli spazi e dei tempi del “fare scuola” interni ed esterni all’istituto; presenza o meno di attività di gruppo/peer tutoring; progettazione per UdA o per UD; processi di corresponsabilità educativa e didattica con le famiglie; inserimento nel piano degli studi e svolgimento di attività opzionali/facoltative; presenza di un docente identificato come tutor di piccoli gruppi di studenti; progetti di collaborazione sussidiaria con il territorio e con le sue realtà sociali.

Contenuti dell'insegnamento

Scuola sistema (per il cittadino, centralizzata e verticale) e scholé (per la persona, decentrata e sussidiaria): genesi e caratteristiche organizzative dei due modelli – Il significato della distinzione tra paradigma dell’individualizzazione e della personalizzazione – Antropologia pedagogica positiva e negativa e sue relazioni con una scuola rispettivamente del merito (selettiva) e della meritorietà (inclusiva). – Scuola come Centro di Ricerca. – Professionalità pedagogica dell’insegnante di scuola dell’infanzia e di scuola primaria.

Metodi didattici

Laboratorio.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’idoneità al laboratorio ordinamentale di Pedagogia della scuola sarà conseguita nel rispetto dei seguenti due criteri:
- una frequenza minima di almeno il 75% delle ore laboratoriali;
- una valutazione positiva delle attività realizzate dagli studenti, come singoli o in piccolo gruppo, in relazione agli obiettivi formativi del laboratorio e ai prerequisiti dello stesso.

Altre informazioni

Ulteriori informazioni saranno disponibili nella piattaforma moodle dell’insegnamento.
In caso di disposizioni delle autorità competenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica, l'insegnamento potrebbe subire modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami in linea con quanto disposto.

Prerequisites

Nothing

Educational goals

The workshop has the same formative goals of the course of Pedagogy of school, which is strictly connected; especially, it is aimed at recognizing examples of individualization and personalization of the teaching-learning processes identified in the nursery/primary school in which the student is taking his/her traineeship, on the basis of the following indicators: organization of the spaces and of the time of schooling inside and outside the institute, presence or absence of group activities/peer tutoring, planning of UdA or UD, processes of educational and didactic responsibility with families, presence in the curriculum and achievement of optional/facultative activities, presence of a tutor teacher for small groups of students, projects of subsidiary collaboration with the territory and other social entities.

Course content

School system (for the citizen, centralised and vertical) and scholé (for the person, decentralise and subsidiary): genesis and organizational features of the two models – The meaning of the distinction between the pedagogical paradigms of individualization and personalization – Positive and negative pedagogical anthropology and its respective connection with a selective school or an inclusive school – School as Centre of Research – Educational professional role of the nursery and primary teacher.

Teaching methods

Workshop.

Assessment and Evaluation

Fulfillment of mandatory attendance will be achieved on the basis of those two criteria:
- attendance is mandatory for 75% of the scheduled hours;
- positive evaluation of the activities carried on, as individual or in a small group, according to the formative goals of the workshop and its prerequisites.

Further information

Further information will be provided on the moodle platform of the course.
In the event of instructions by the competent authorities regarding the containment and management of epidemiological emergencies, the teaching may be modified from what is stated in the syllabus in order to bring the course and examinations into line with the instructions.