CINEMA E ARTI VISIVE | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

CINEMA E ARTI VISIVE

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
93171-MOD2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
CINEMA E ARTI VISIVE
Insegnamento (nome in inglese): 
Cinema and Visual Arts
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE (L-ART/06)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Crediti: 
5
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in CULTURE MODERNE COMPARATE - Percorso formativo in DIDATTICO STORICO-FILOLOGICO
  • Corso di studi in CULTURE MODERNE COMPARATE - Percorso formativo in DIDATTICO ARTISTICO-LETTERARIO

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
95
Ambito: 
Discipline tecniche dell'informazione e della comunicazione
Prerequisiti

Nessuno.

Obiettivi formativi

Al termine del percorso didattico lo studente conosce i fondamenti delle teorie della cultura visuale, approccia criticamente gli aspetti estetici dell’esperienza audiovisiva contemporanea, individua e analizza autonomamente le caratteristiche culturali e sociali delle pratiche post-fotografiche.

Contenuti dell'insegnamento

Il modulo offre un percorso di riflessione e analisi in due territori limitrofi – il cinema e la fotografia – esplorati tramite l’approccio “enattivo” all’esperienza mediale.
1) Le teorie contemporanee del cinema e le forme di esperienza spettatoriale: il dibattito contemporaneo nella teoria del cinema e dei media audiovisivi; l’approccio incarnato all’esperienza spettatoriale; figure tensive nel cinema contemporaneo.
2) Le teorie contemporanee della fotografia e le pratiche fotografiche amatoriali: teorie del post-fotografico; la fotografia come gesto mediale; nuova agentività foto-digitale (selfie, fotografia urbana, fotografia turistica).

Metodi didattici

Il modulo è erogato attraverso lezioni frontali che prevedono la partecipazione attiva dello studente. In aggiunta alla bibliografia d’esame è prevista la visione obbligatoria di un elenco di testi mediali fornito dal docente. Il docente fornisce i supporti e i materiali didattici nelle piattaforme e-learning d’Ateneo.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame verte su tutti contenuti del modulo, comprese la bibliografia e la filmografia obbligatorie. Il livello di apprendimento è valutato in base alla completezza della conoscenza dei contenuti, alla proprietà di linguaggio e alla capacità critica nell’argomentare. La verifica dell’apprendimento avviene tramite una prova scritta da effettuare al termine del modulo ed è costituita da un test a risposta multipla (20 quesiti, 20’, 20 punti) e da un componimento discorsivo (60’, 10 punti). Il voto, espresso in trentesimi, viene comunicato dal docente attraverso i canali digitali dell’insegnamento. Il voto del modulo di Cinema e arti visive fa media con quello di Videonarrazioni. La prova scritta è integrata da un colloquio orale da svolgersi in un appello d’esame. In caso di esito negativo (della parte relativa a uno o entrambi i moduli) lo studente svolge la verifica dell’apprendimento (relativa a uno o entrambi i moduli) oralmente in un appello d’esame.

Altre informazioni

Il modulo di Cinema e arti visive è parte dell’insegnamento in Cultura visuale assieme al modulo di Videonarrazioni. Lo studente è tenuto a consultare settimanalmente lo spazio e-learning dell’insegnamento per acquisire i materiali di supporto alle lezioni o di approfondimento messi a disposizione dal docente. Gli studenti non frequentanti e gli studenti che mutuano questo modulo per un numero di CFU diverso da 5 concordano con il docente un’eventuale integrazione al programma d’esame. Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Prerequisites

None.

Educational goals

At the end of the course the student knows the fundamentals of the theories of visual culture; critically approaches the aesthetic aspects of the contemporary audiovisual experience; identifies and independently analyzes the cultural and social characteristics of post-photographic practices.

Course content

The course adopts an “enactive” approach to visual media and offers a theoretical reflection on the aesthetic aspects of the film and the photographic experience.
1) Contemporary theories of cinema and the spectator’s experience: the contemporary debate in film and audiovisual media theory; the embodied approach to the audiovisual experience; tensive motifs in contemporary cinema.
2) Contemporary theories of photography and amateur photographic practices: post-photographic theories; photography as a media gesture; new photo-digital agency (selfie, urban photography, tourist photography).

Teaching methods

The teaching is delivered through lectures that include the active participation of the students. Meetings with scholars and professionals will be organized. In addition to the exam bibliography, a mandatory filmography is made available by the instructor. The instructor provides teaching materials in the e-learning online platforms on a weekly basis.

Assessment and Evaluation

The evaluation is assessed individually at the end of the module. The student must demonstrate a good knowledge of the course contents, bibliography, and mediagraphy and must demonstrate adequate critical and argumentative skills. The exam consists of a written test that includes a multiple-choice quiz (20 questions, 20’, 20 points) and a critical commentary (60’, 10 point). The grade (out of 30) of this module averages with that of Theories and techniques of cinema. The written test is supplemented by an oral interview to be held in an exam session. In case of a negative score (in one or both the modules), the student takes the exam (of one or both the modules) orally.

Further information

The module Cinema and visual arts is part of the course of Visual culture. It is mandatory to check the e-learning platform on a weekly basis. The e-learning platform includes didactic materials and further recommended films and readings. Additional readings are assigned to non-attending students and to students who take this module for more than 5 CFU. Changes to the syllabus ma be introduced if the module is taught in a blended or remote mode.