QUALITY MANAGEMENT SYSTEMS | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

QUALITY MANAGEMENT SYSTEMS

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
22027-ENG

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
QUALITY MANAGEMENT SYSTEMS
Insegnamento (nome in inglese): 
Quality Management Systems
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
TECNOLOGIE E SISTEMI DI LAVORAZIONE (ING-IND/16)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2022/2023
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in MECCATRONICA E SMART TECHNOLOGY ENGINEERING - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
48
Ore di studio individuale: 
90
Ambito: 
Ingegneria gestionale
Prerequisiti

nessuna precedenza obbligatoria, MA
Statistica
e' necessaria alla comprensione dei contenuti del corso.

Obiettivi formativi

Perche’ studiare la Qualita’?

Per se stessa:
- acquisire i concetti fondamentali per la comprensione di un sistema qualita’;
- studiare applicazioni del controllo statistico di processo.

Per il suo valore formativo (attivita’ tipica dei primi impieghi):
- trasversale (buon punto di osservazione dell’Azienda);
- necessario (alcune certificazioni sono uno standard);
- ingrato (talvolta la qualita’ e’ percepita come un fastidio).

Contenuti dell'insegnamento

- introduzione: definizioni di «Qualita’», richiami di statistica;
- i sette strumenti della qualita’: foglio di raccolta dati, istogramma, diagrammi di Pareto, grafici causa-effetto, diagrammi di correlazione, stratificazione, carte di controllo;
- enfasi particolare sulle carte di controllo (uno dei sette): carte per variabili x-R, x-S, x-MR, cusum; carte per attributi p, np, u, c.
- il campionamento in accettazione: curve operative caratteristiche, camp. semplice e doppio, con e senza rettifica, ATI, ASN, AQL, AOQ;
- riferimenti alla normativa: linee guida, certificazione, manuale e procedure, audit, tracciabilita’;
- non parleremo di. ANOVA, DOE, FMEA (esiste un corso facoltativo di «Gestione Industriale della Qualita’ 2»)

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni numeriche

Modalità verifica profitto e valutazione

Prova scritta (numerica) e prova orale.

Altre informazioni

Materiali didattici:
- dispense del corso (slides in formato PDF)
- D.C. Montgomery, Controllo statistico della qualita’, McGraw Hill (disponibile anche in lingua Inglese).

Prerequisites

no formal requirements, BUT
Statistics
is needed to understand this course.

Educational goals

Why Quality Management?

'per se':
- learn basics about Quality Systems;
- study cases of Statistical Process Control;

for its educational content (note that Quality task are often given as entry level jobs):
- multi-functional (good viewpoint over a Firm);
- useful (to comply with Quality Standards);
- awkward (sometimes Quality is felt like a nuisance).

Course content

- introduction;
- the "7 quality tools";
- control charts (details);
- sampling;
- standards (overview).

Teaching methods

Lectures and some numerical applications

Assessment and Evaluation

Written and oral test.

Further information

Course text:
- course slides (PDF)
- D.C. Montgomery, Statistical Quality Control, John Wiley (also in Italian).