ERMENEUTICA | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

ERMENEUTICA

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
150004

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
ERMENEUTICA
Insegnamento (nome in inglese): 
Hermeneutics
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
FILOSOFIA TEORETICA (M-FIL/01)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni
  • Corso di studi in FILOSOFIA E STORIA DELLE SCIENZE NATURALI E UMANE - Percorso formativo in FILOSOFIA E STORIA DELLE SCIENZE UMANE
  • Corso di studi in FILOSOFIA E STORIA DELLE SCIENZE NATURALI E UMANE - Percorso formativo in FILOSOFIA ERMENEUTICA

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Istituzioni di filosofia
Prerequisiti

Non occorrono prerequisiti

Obiettivi formativi

Il corso introduce gli studenti a una lettura teorica della Fenomenologia dello spirito di Hegel. In particolare si mostrerà come certi snodi teorici del testo abbiano potuto generare, nel pensiero di alcuni penetranti interpreti del Novecento, svolte ermeneutiche tanto radicali da portare la verità dello spirito molto lontano dalle intenzioni di Hegel.

Contenuti dell'insegnamento

Che cos’è la “cosa stessa” (Die Sache selbst) di cui la filosofia di Hegel mira a manifestare l’essenza? Il corso affronterà questa domanda analizzando alcuni momenti decisivi della Fenomenologia (Prefazione, Introduzione, Coscienza, Autocoscienza -A. Indipendenza e dipendenza dell’autocoscienza, signoria e servitù – Il sapere assoluto) e mostrando, alla luce di alcune delle più importanti interpretazioni novecentesche, le molteplici vie aperte dalla speculazione hegeliana. La Fenomenologia dello spirito diverrà così il segnavia per una comprensione genealogica di alcune profonde tendenze della filosofia del Novecento

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica profitto e valutazione

Lo studente dovrà dimostrare di conoscere le parti della Fenomenologia discusse durante le lezioni, e di aver compreso i nodi teorici analizzati. La partecipazione attiva al corso sarà parte della valutazione finale. L’esame sarà costituito da un colloquio orale. Ai non frequentanti verrà chiesto all’esame di leggere e commentare un passo della Prefazione o dell’Introduzione della Fenomenologia di Hegel scelto dal docente

Altre informazioni

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Prerequisites

No prerequisites needed

Educational goals

The course introduces students to a theoretical reading of Hegel's Phenomenology of Spirit. In particular, it will be shown how certain theoretical junctions of the text could generate, in the thought of some penetrating interpreters, hermeneutical turns so radical as to bring the truth of the spirit far from Hegel's intentions.

Course content

What is the "thing itself" (Die Sache selbst) of which Hegel's philosophy would like to manifest the essence? The course will address this question by analyzing some decisive moments of the Phenomenology (Preface, Introduction, Consciousness, Self-consciousness -A. Independence and dependence of self-consciousness, mastery and slavery - The absolute knowledge) and showing, in the light of some of the most important twentieth-century interpretations, the multiple ways opened by the Hegelian thought. The Phenomenology of the spirit will thus become the marker for a genealogical understanding of some profound trends in the philosophy of the twentieth century

Teaching methods

Lectures

Assessment and Evaluation

The student will have to demonstrate knowledge of the parts of Phenomenology discussed during the lectures, and an understanding of the theoretical nodes analyzed. Active participation in the course will be part of the final evaluation. The examination will consist of an oral interview.
Non-attenders will be asked on the exam to read and interpret a passage from the Preface or Introduction to Hegel's Phenomenology chosen by the lecturer.

Further information

Exam will be in oral form on the whole program. The dialogue will be constructive of knowledge, that will be an example about what is the collective scientific construction of knowledge. Beyond lectures, series of seminars will be organized.