PEDAGOGIA DELLA SCUOLA | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

PEDAGOGIA DELLA SCUOLA

Modulo Generico
Sede: 
BERGAMO
Codice dell'attività formativa: 
84097-MOD2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2021/2022
Insegnamento (nome in italiano): 
PEDAGOGIA DELLA SCUOLA
Insegnamento (nome in inglese): 
PEDAGOGY OF SCHOOL
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE (M-PED/01)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche
Obiettivi formativi

L’insegnamento intende favorire l’acquisizione di conoscenze e lo sviluppo di competenze così declinate:
• conoscere gli elementi fondativi per un’argomentata analisi critica della realtà scolastica attuale, vista nei suoi rapporti territoriali e istituzionali, e per la definizione di una morfologia concettuale della scuola che consenta la distinzione tra contingente e necessario;
• conoscere i quadri normativi e culturali di riferimento del sistema d’istruzione italiano, con particolare riferimento ai cambiamenti che hanno interessato il processo di insegnamento–apprendimento realizzato al suo interno;
• comprendere, attraverso la lettura diretta, le argomentazioni avanzate da alcuni teorici della scuola moderna e contemporanea sui fini dell’educazione istituzionale.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso presenta gli aspetti teorici fondamentali per elaborare una morfologia concettuale dell’istituzione scolastica che permetta allo studente sia una lettura fondata del sistema d’istruzione esistente nel nostro paese, sia l’elaborazione di un’argomentata affermazione dei cambiamenti necessari.
La ricostruzione storica e pedagogica dell’affermarsi di uno dei dispositivi più radicati nel nostro sistema d’istruzione, la classe anagrafica, vuole accompagnare lo studente alla consapevolezza delle responsabilità didattiche ed organizzative che caratterizzano l’azione educativa quale avviene nella scuola. La lettura di alcune parti dell’opera di un autore fondamentale per la pedagogia internazionale intende fornire allo studente la conoscenza di alcuni principi teorici fondativi della pedagogia della scuola di un paese democratico.

Educational goals

Teaching aims to promote the acquisition of knowledge and the development of skills declined as following:
- to know the founding elements for a conceptual morphology of the "school" that allows the distinction between contingent and necessary and a well-founded critical analysis of the current school situation, its territorial and institutional relations;
- to know the regulatory and cultural reference frameworks of the Italian education system, referring particularly to the changes that have affected the teaching-learning process carried out within it;
- to understand, through direct reading, the arguments made by some theorists of modern and contemporary schools on the aims of institutional education.

Course content

The course presents the fundamental theoretical aspects to elaborate a conceptual morphology of the "school" that allows the student both a well-founded reading of the existing education system in our country and the elaboration of a reasoned statement of the necessary changes.
The historical and pedagogical reconstruction of the affirmation of one of the most deeply rooted devices in our education system, the personal class, wants to accompany the student to the awareness of the didactic and organizational responsibilities that characterize the educational action as it takes place in the school. The reading of some parts of fundamental author for international pedagogy, aims to provide the student with the knowledge of some theoretical founding principles of the pedagogy of the school of a democratic country.