INTRODUZIONE ALLA FILOLOGIA ROMANZA | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

INTRODUZIONE ALLA FILOLOGIA ROMANZA

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
24294

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2021/2022
Insegnamento (nome in italiano): 
INTRODUZIONE ALLA FILOLOGIA ROMANZA
Insegnamento (nome in inglese): 
INTRODUCTION TO ROMANCE PHILOLOGY
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA (L-FIL-LET/09)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Filologia, linguistica e letteratura
Prerequisiti

Conoscenza di base della cultura letteraria occidentale e una normale capacità interpretativa dei testi, acquisite negli studi superiori.

Obiettivi formativi

Introduzione alla Filologia romanza, con esempi tratti da testi e tradizioni testuali nelle lingue neolatine. Le opere letterarie medievali saranno analizzate in quanto realtà vitali, in trasformazione, inserite in un secolare processo testuale spesso plurilingue e in un’articolato sistema di relazioni sociali e culturali. Le pratiche di edizione scientifica dei testi medievali saranno a loro volta prese in considerazione in quanto strumento essenziale nel lavoro di riscoperta, ricostruzione e valorizzazione dei testi romanzi medievali, che hanno fondato la cultura letteraria occidentale.

Contenuti dell'insegnamento

Durante il corso verranno affrontati due aspetti complementari della Filologia Romanza: da un lato lo studio della tradizione testuale, cioè della vita dei testi attraverso epoche e ambienti diversi; dall’altro le strategie e tecniche di pubblicazione dei testi letterari nelle lingue romanze secondo standard scientifici. Elementi di linguistica romanza, paleografia, codicologia, storia della letteratura; il corso offrirà una panoramica complessiva di queste discipline, con esempi di applicazione concreta, anche partendo dall’esame di qualche manoscritto.

Metodi didattici

Lezioni frontali, con l’ausilio di strumenti multimediali. Dopo un’introduzione generale, il corso passerà in rassegna in maniera ordinata i diversi aspetti del lavoro filologico e le diverse fasi che portano alla realizzazione di un’edizione critica.

Modalità verifica profitto e valutazione

La valutazione comporta due momenti: una prova scritta, consistente in un test, seguita da una prova orale.
Il test scritto, che verte sui contenuti manualistici del corso, include trenta domande. A ogni risposta corretta viene attribuito un punto, a ogni risposta lasciata in bianco vengono attribuiti zero punti, a ogni risposta errata viene tolto mezzo punto. La prova si considera superata qualora venga riportato un punteggio uguale o maggiore a 18 punti. Se positivo, il risultato del test rimane valido per due appelli consecutivi.
Si può accedere alla prova orale solo dopo aver superato la prova scritta. La prova orale consiste in una o più domande sul manuale e sugli esempi analizzati durante il corso.

Altre informazioni

Durante il corso, gli studenti saranno invitati a realizzare, lavorando in maniera autonoma o per gruppi, un catalogo degli esempi forniti in classe, a partire dalle indicazioni offerte dal docente. Il catalogo potrà essere impiegato liberamente al momento dell’esame orale.
La parte manualistica è valida tanto per gli studenti frequentanti che non frequentanti. Per quanto riguarda gli esempi forniti durante il corso, gli studenti non frequentanti avranno la possibilità di sostituirli con la lettura integrativa da concordare con il docente non oltre le prime due settimane del corso.
Per qualsiasi richiesta, si prega di contattare il docente via posta elettronica.

Prerequisites

Core secondary school-level grounding in Western literary culture, including reading and analysis skills.

Educational goals

Introduction to Romance Philology, supported and illustrated using examples from texts and textual transmission from a wide range of Neo-Latin languages. Medieval literary works will be analysed as living objects, in transformation, and as part of century-long (and often multilingual) processes involving a complex web of social and cultural relations. Current practices in the scientific edition of medieval texts will be taken into consideration as well, as a key tool for rediscovering, reconstructing, and celebrating some of the medieval Romance texts which are at the core of Western literary culture.

Course content

The course will focus on two complementary aspects of Romance Philology. On the one hand, the study of textual transmission: that is, the life of the texts through different epochs and contexts. On the other, the edition strategies and techniques employed for publishing Romance literary texts according to scientific standards. Basic notions of Romance linguistics, palaeography, codicology, literary history will be broached; the course will give an overview of these related disciplines by means of concrete examples, with the examination of a number of manuscripts.

Teaching methods

Lectures are in-person and incorporate multimedia tools. After a general introduction, the course will methodically consider all the main aspects of philological work and the different phases which are essential to the preparation of a critical edition.

Assessment and Evaluation

Evaluation will be twofold: a written exam (multiple choice), followed by an oral exam.
The multiple choice test will be based on the course textbook and will consist of thirty questions. Correct answers receive one point, no points are counted for missing responses; to adjust for random guessing, erroneous answers are penalised by subtraction of half a point. Eighteen points or above equals a passing mark. If the test is passed, the result stays valid for two consecutive exam sessions (appelli).
Successfully passing the multiple choice test is a prerequisite for admittance to the oral exam. The oral exam consists of one or more questions drawn from the lecture and textbook, reading aloud from a text, sight translation, and explicating one or more of the excerpts analysed during the course.

Further information

During the course, students will be invited to prepare (individually or in groups) a catalogue containing all the examples discussed in the lectures, on the basis of instructions given by the professor. Students may have the catalogue with them during the oral exam.
Course materials are the same for students attending the course in person and those studying on their own. Students who are preparing the material independently may choose, with the professor’s prior approval, to substitute analysis of excerpts with a reading from medieval Romance texts.
For all queries and further information, please contact the professor by email.