RISK MANAGEMENT AND DERIVATIVES | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

RISK MANAGEMENT AND DERIVATIVES

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
910011-ENG

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2021/2022
Insegnamento (nome in italiano): 
RISK MANAGEMENT AND DERIVATIVES
Insegnamento (nome in inglese): 
Risk Management and Derivatives
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI (SECS-P/11)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2022/2023
Crediti: 
9
Responsabile della didattica: 
Altri docenti: 
Ameeta JAISWAL-DALE

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Inglese
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
72
Ore di studio individuale: 
153
Ambito: 
Aziendale
Educational goals

The course introduces students to one of the most important and most technically challenging areas in finance: derivative securities. Derivative securities include options, futures, forward contracts and swaps. This course examines corporate risk management techniques and how derivatives can be used to manage risk. This course will also cover institutional characteristics of derivatives exchanges, OTC markets and market clearing mechanisms. Finally, we will examine the pricing of derivatives and their use to build trading strategies and structured products. The goal of the course is to provide students with a complete overview of the main derivatives contracts, describing valuation issues and potential uses.

Course content

FORWARDS AND FFUTURES CONTRACTS: How to use Forward and Future contracts. Pricing of forward and future contracts. Calculation of the market value of forwards. Hedging strategies with Forwards and Futures. Trading strategies with futures.
SWAPS: How to use Swaps contracts. Pricing and valuation of interest rate swaps.
OPTIONS: Options uses and main typologies. Valuation models: binomial and Black-Scholes. Sensitivity coefficients (greeks) and their use in directional and volatility trading strategies. Structured products. A special focus will be dedicated to exchange rates, exchange rates risk and the hedging of this risk.

Teaching methods

Traditional lectures where students will be constantly encourage to raise questions and new topics for discussion.
Cases discussion and simulations will complete the course.

Assessment and Evaluation

Final written exam closed books mainly based on the solution of exercises.

Further information

Il corso introduce gli studenti a una delle aree più affascinanti e tecniche della finanza: gli strumenti derivati. Fanno parte della categoria degli strumenti derivati le opzioni, i future e i forward, gli swap e altri contratti costruiti come combinazioni dei contratti precedenti. Il corso analizza gli strumenti derivati e come gli strumenti derivati possono essere utilizzati per finalità di risk management in imprese finanziarie e non finanziarie. Il corso analizza anche l’utilizzo dei derivati per finalità di trading sottolineandone opportunità e rischi. Verranno analizzate le principali tecniche di pricing dei derivati e introdotto l’utilizzo dei derivati per costruire strategie di trading e prodotti strutturati. Nella parte finale del corso un focus particolare sarà dedicato al mercato dei cambi e dei derivati su cambi. L’obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti una panoramica completa dei contratti derivati, dei modelli di valutazione e dei potenziali utilizzi per imprese, intermediari finanziari e investitori retail.