MODULO DI ECONOMIA INDUSTRIALE | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

MODULO DI ECONOMIA INDUSTRIALE

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
37012-1

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2022/2023
Insegnamento (nome in italiano): 
MODULO DI ECONOMIA INDUSTRIALE
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Affine/Integrativa
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
ECONOMIA APPLICATA (SECS-P/06)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2022/2023
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
48
Ambito: 
Attività formative affini o integrative
Prerequisiti

Elementi di microeconomia

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di fornire agli studenti una conoscenza di base dei principali fondamenti teorici dell'economia industriale, attraverso lo studio degli aspetti di struttura, organizzazione, strategie, performance delle imprese e dei mercati caratterizzati da concorrenza imperfetta. Gli argomenti affrontati spaziano dalle politiche di prezzo, comportamenti di anticompetitivi, fusioni e acquisizioni, e il ruolo del marketing e degli investimenti in ricerca e sviluppo. Le principali domande a cui il corso dà risposta sono:
 Quali sono le fonti del potere di mercato?
 Quali strategie possono essere adottate dalle imprese per acquisire o mantenere potere di mercato?
 Quali sono le conseguenze del potere di mercato e qual è il ruolo dell’operatore pubblico in relazione ad esso?
L’obiettivo del corso è di sviluppare le capacità necessarie per condurre analisi per individuare le determinanti della struttura industriale ed interpretare le strategie di mercato messe in atto dalle imprese con particolare attenzione alle conseguenze sull’efficienza del settore e sul benessere dei consumatori e della collettività

Contenuti dell'insegnamento

Programma sintetico del corso

• Struttura di mercato e potere di mercato
• Discriminazione di prezzo
• Differenziazione dei prodotti
• Deterrenza all’entrata
• Collusione
• Fusioni e acquisizioni
• Vertical relations
• Pubblicità, marketing e struttura di mercato
• Ricerca e sviluppo

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali, ma con un'attenzione particolare al confronto e al dialogo diretto con gli studenti, che
potranno, durante le lezioni, formulare proposte di approfondimento.

All'interno del corso saranno organizzati per gli studenti frequentanti esercitazioni pratiche e presentazioni di articoli per approfondire i temi trattati in classe.

Modalità verifica profitto e valutazione

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso una prova scritta
finale di 90 minuti. La prova scritta è strutturata in due parti: la prima parte
consiste di 2 quesiti a risposta aperta che prevedono la risoluzione di
esercizi (per un totale di 14 punti). La seconda parte consiste di 2 quesiti a risposta aperta che riguardano gli aspetti teorici della
disciplina (per un totale di 16 punti).

Gli studenti frequentanti avranno la possibilità di sostituire un esercizio con un lavoro di gruppo (10 punti) che dovranno presentare alla classe durante il corso.