PALEOGRAFIA | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

PALEOGRAFIA

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
24304

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
PALEOGRAFIA
Insegnamento (nome in inglese): 
PALAEOGRAPHY
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
PALEOGRAFIA (M-STO/09)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2022/2023
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Attività formative affini o integrative
Prerequisiti

Nessun prerequisito.

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente possiede un insieme di conoscenze che riguardano l’evoluzione delle forme grafiche e dei supporti materiali del testo scritto, dall’antichità all’età contemporanea, con particolare riferimento all’alfabeto latino. Tali conoscenze, necessarie per la comprensione storica delle forme e dei contenuti delle fonti scritte, permettono di sviluppare abilità di base nella lettura dei manoscritti antichi, medievali e moderni, oltre alla padronanza dei principali strumenti della ricerca in ambito archivistico e bibliografico, utili all’accesso consapevole nei luoghi di conservazione delle fonti.

Contenuti dell'insegnamento

Il programma dell’insegnamento prevede la trattazione dei seguenti argomenti:
1. La storia culturale della scrittura, come mezzo per l’espressione di idee e per il governo di società e territori.
2. L’evoluzione dei supporti materiali del testo scritto, dalla tavoletta cerata al computer.
3. L’evoluzione grafica dell’alfabeto latino dalle origini all’età contemporanea, con particolare attenzione per la scrittura dei testi in lingua italiana.

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali, ma con un'attenzione particolare al confronto e al dialogo diretto con gli studenti, che potranno, durante le lezioni, formulare proposte di approfondimento o dibattito. Durante alcune lezioni del corso, il docente interagirà con gli studenti chiedendo loro di leggere, sotto la sua guida, alcune parti dei manoscritti mostrati in aula.

Modalità verifica profitto e valutazione

L’esame di fine corso si svolgerà in forma orale, con valutazione in trentesimi. L’interrogazione sarà strutturata in tre domande, che potranno vertere sull’intero programma e saranno intese ad accertare la conoscenza completa delle nozioni impartite nell’ambito dell’insegnamento.

Altre informazioni

Per i FREQUENTANTI, oltre ai testi di riferimento, costituiscono programma di esame gli appunti delle lezioni e i materiali distribuiti in aula.
Ai NON FREQUENTANTI si richiede lo studio, in aggiunta ai testi di riferimento per i frequentanti, del seguente volume:
M. CURSI, Le forme del libro. Dalla tavoletta cerata all’e-book, Bologna, Il Mulino, 2016 (o altra edizione).

Prerequisites

No prerequisite.

Educational goals

The course will provide students with a body of knowledge concerning the cultural history of writing and the evolution of material vehicles and graphic forms of the written text from antiquity to the contemporary age, with particular reference to the Latin alphabet. This knowledge, which is necessary for the historical understanding of the forms and contents of written sources, enables the development of basic skills in the reading of ancient, medieval and modern manuscripts, as well as the knowledge of the main tools of research in the archival and bibliographical field.

Course content

The teaching programme covers the following topics:
1. The cultural history of writing as a means of expressing ideas and governing societies and territories.
2. The evolution of the material supports of the written text, from the wax tablet to the computer.
3. The graphic evolution of the Latin alphabet from its origins to the contemporary age, with particular attention to the writing of texts in Italian.

Teaching methods

The course is based on lectures, with constant attention to stimulating requests for clarification and in-depth learning. During some lessons of the course, the lecturer will interact with students by asking them to read, under his guidance, parts of the manuscripts shown in the classroom.

Assessment and Evaluation

The end-of-course exam will take place in oral form; the final vote will be expressed out of 30. Three questions will verify the complete knowledge of the exam program and the key concepts and problems of palaeography.

Further information

Programme for ATTENDING STUDENTS: textbooks + lesson notes.

Programme for NOT ATTENDING STUDENTS: the textbooks for attending students AND
M. CURSI, Le forme del libro. Dalla tavoletta cerata all’e-book, Bologna, Il Mulino, 2016 (o altra edizione).