SEMIOTICA | Università degli studi di Bergamo - Didattica e Rubrica

SEMIOTICA

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
106119

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2021/2022
Insegnamento (nome in italiano): 
SEMIOTICA
Insegnamento (nome in inglese): 
SEMIOTICS
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Settore disciplinare: 
FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI (M-FIL/05)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2022/2023
Crediti: 
6

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline filosofiche
Prerequisiti

Questo corso si propone di effettuare
un’introduzione alla semiotica generativa o semiotica testuale. Da intendersi come teoria che sviluppa un approccio alle relazioni significanti e non ai segni, alla significazione prima che alla comunicazione, all’interno di una prospettiva analitica e organica. La semiotica come teoria della cultura e di una consapevolezza critica della complessità dei discorsi, metodo interpretativo che consente di attraversare la manifestazione testuale per arrivare alla profondità valoriale.

Obiettivi formativi

Obiettivo formativo centrale sarà dunque il trasferimento di un approccio analitico chiaro e trasversale a diverse tipologie testuali. A questo scopo, il corso sarà integrato da esempi e da esercitazioni analitiche

Contenuti dell'insegnamento

-I fondamenti della semiotica generativa
-Il rapporto tra significazione e comunicazione
-Il rapporto tra manifestazione e immanenza
-Semiotica figurativa e semiotica plastica
-La dimensione semisimbolica
-Sintassi e semantica discorsiva
-Sintassi e semantica narrativa
-La modalizzazione passionale
-La questione del valore
- Esempi di analisi testuale

Metodi didattici

Il corso alternerà lezioni teoriche frontali a presentazione e discussione di analisi e a esercitazioni: lo scopo è quello di stabilire un'integrazione attiva tra approccio teorico e implementazione analitica.
La frequenza non è obbligatoria ma vivamente consigliata.

Modalità verifica profitto e valutazione

La prova di esame finale si svolgerà in forma scritta.

Altre informazioni

Per l'assegnazione della tesi occorrerà aver sostenuto l'esame con una votazione di almeno 26/30.

Prerequisites

The aim of this course is to introduce to generative, or textual, semiotics. To be interpreted as a theory in charge of an approach to meaningful relationships instead of signs, to significance before communication, by an analytical and organic perspective. Semiotics as a cultural system, dedicated to critical awareness; an interpretative method intended to cross the text manifestation and reach value'depth.

Educational goals

We have the purpose to transfer an analytic approach clear and transversal to various text typologies. For this, the course will be integrated by examples and analytical exercises.

Course content

- Generative semiotics fundamentals
- Relationship between signification and communication
relationship between manifestation and immanence
- Figurative and plastic semiotics
- The semi-simbolic dimension
- Semantic and syntactic of discourse
-Semantic and syntactic of narrativity
- Passion modalization
- The value point
- Examples of text analysis

Teaching methods

We will alternate face to face lessons and discussons of case histories and exercices: the aim is to establish an active integration between theoretical approach and analytical implementation.
To attend the course is not mandatory but highly recommended.

Assessment and Evaluation

The final exam will be written.

Further information

To be accepted for the final dissertation, The student will have to pass the exam with a grade of at least 26/30.